XVII giornate di pneumologia e allergologia. PDF Stampa E-mail
  
Domenica 01 Agosto 2010 00:00

Siamo giunti alla XVII edizione delle giornate di medicina respiratoria.

L’evento è ormai il riferimento scientifico della pneumologia e dell’allergologia pontina.

Nasce sotto l’egida delle due società scientifiche nazionali: AIPO e SIAIC.

Quest’anno si svilupperanno su tre temi: le nuove terapie dell’asma bronchiale allergico, la BPCO che sarà sviluppata nella sua complessità clinica-multidisciplinare e la tubercolosi polmonare che sarà presentata come aggiornamento clinico-diagnostico.

Con la riforma sanitaria furono soppressi tutti i presidi antitubercolari e quasi tutti i reparti ospedalieri di Pneumologia e tisiologia (la regione Lazio possiede solo un reparto), pensando che questa malattia fosse solo un ricordo. Anche l’Azienda USL di Latina si è adeguata, eliminando la struttura di Pneumologia nel Presidio Ospedaliero SUD: Gaeta, Formia, Minturno, più fortunati Fondi e Latina che hanno saputo difendere la loro struttura di Pneumologia. Gli amministratori del SUD pontino, in questi ultimi tempi sono stati troppo impegnati in altre faccende per pensare alla salute di questo territorio, che negli ultimi anni è rimasto indifeso sia dalle associazioni dei malati, sia dalla indifferenza dei politici della nostra zona. I livelli minimi di assistenza non erano mai scesi così in basso.

Negli ultimi anni si assiste ad una ripresa della malattia tubercolare.

Un terzo della popolazione mondiale presenta una infezione da Mycobacterium tubercolosis. Nei paesi europei la maggior parte dei casi riguarda pazienti legati ai flussi migratori e provenienti da paesi in cui la malattia è endemica. La prevalenza dell’infezione è più elevata nei pazienti immunodepressi. I ritardi nella diagnosi e nel trattamento facilitano la trasmissione. Rispetto agli esami tradizionali, alcuni nuovi, basati sul rilascio dell’interferone gamma e sull’amplificazione degli acidi nucleici consentono un’identificazione più rapida e specifica dell’infezione sia attiva che latente ed evitano ritardi nella terapia. In molti paesi si stanno già diffondendo ceppi di M. tubercolosis resistenti a più farmaci. I pazienti co-infettati TB-HIV presentano ulteriori aspetti legati al rischio di interazioni tra farmaci.

Questo corso, avvalendosi anche di casi clinici e docenti di comprovata esperienza, contribuirà all’identificazine precoce non solo dei pazienti con tubercolosi polmonare attiva ma anche dei pazienti con un rischio elevato di riattivazione di un’infezione tubercolare latente.

Tutti questi aspetti saranno sviluppati anche per il ruolo che deve svolgere l’infermiere dell’ospedale e del territorio, infatti l’evento sarà svolto a sessioni congiunte tra medici e infermieri.

L’obiettivo di questo programma è quello di arginare la diffusione della TB con una diagnosi precoce e un trattamento efficace.

Dr.  Ermanno Kugler

 

PROGRAMMA:

Venerdì 8 ottobre

 

13.30 Iscrizioni e registrazione dei partecipanti (per ECM)

14.00 Introduzione e presentazione del convegno

E. Kugler

I sessione

Pres. V. Cilenti

Mod. O. Bruni, M. Iorio

14.30 Imaging TB • G.Pedicelli

15.00 Epidemiologia della TB oggi • A. Altieri

15.30 Il laboratorio nella diagnosi della TB • P. Chiaradonna

16.00 Discussione

17.00 Break

II sessione

Pres. G. Pugliesi

Mod. V. Di Biase, A. Del Bono

17.30 Lettura magistrale

BPCO: complessità clinica • F. Sgambato

Riconoscere la TB:

18.00 Quadri clinici attuali • M. Alma

18.30 Caso clinico pediatrico • M.G. Colella - G. Buttaro - L. Masi - F.V. Soscia

19.00 Discussione

20.00 Inaugurazione e saluto delle Autorità

Sabato 9 Ottobre

III sessione

Pres. F. Pasqua

Mod. B. Macciocchi, I. Ciamarra

9.00 TB latente • S. Mosillo - E. Kugler - V. Di Biase - A. Del Bono

9.20 Caso clinico (Pneumologi) • R. Zanini - M. Iorio

9.40 TB: ruolo dell’infermiere in ambito ospedaliero e territoriale • R.Bisleti - M. Riviezzo

10.00 Discussione

10.30 Break

IV sessione

Pres. A. Sarni

Mod. F. Matarazzo, E. Kugler

11.00 Lettura magistrale - Le terapie dell’asma allergico • A. Cirillo

11.45 Terapia della TB • S. D’Antonio

12.15 Caso clinico (Infettivologi) • A. La Mura - F. Purificato

13.00 Discussione

13.30 Considerazioni conclusive • E. Kugler

14.00 Compilazione e consegna questionari

14.30 Chiusura dei lavori